Il canto del Sole e della Luna, la musica medievale risveglia il Parco Valle dell'Aci

Il canto del Sole e della Luna, la musica medievale risveglia il Parco Valle dell'Aci

La musica può essere strumento di valorizzazione dei nostri luoghi? Possiamo dire di sì a vedere il successo de "Il Canto del Sole e della Luna" (video), il concerto di musica medievale organizzato dall'associazione culturale Centro Studi Acitrezza alle terme romane di Santa Venera al pozzo di Aci Catena.

Un evento realizzato grazie anche al sostegno della direzione del Parco archeologico Valle dell'Aci, della parrocchia di Aci San Filippo che gestisce la chiesa di Santa Venera al Pozzo e all'associazione Barock.

A incantare le centinaia di persone entusiaste che hanno assistito all'evento ci hanno pensato Ginevra Gilli (arpa celtica e voce), Melko Van Kaster (violino e voce) e il maestro Giuseppe Severini agli strumenti medievali (realizzati con le proprie mani).

Antonio Castorina, Presidente del CSA, commenta così l'evento: "Il concerto è stato un grande successo, sia dal punto di vista artistico che dal numero di presenze. E' stata la dimostrazione del fatto che c'è voglia di cultura nella Terra di Aci. Il Parco archeologico Valle dell'Aci deve restare aperto, per poter ospitare sempre più iniziative del genere".


Stampa   Email