Natale e nuovo anno: ecco le iniziative del CSA

Tra tradizione, musica e iniziative culturali, l'associazione trezzota presenta il calendario delle attività sotto l'albero di Natale e per i primi giorni del 2015.

Arriva il Natale e l'associazione culturale Centro Studi Acitrezza risponde con diversi eventi in programma. Il tutto all'insegna della tradizione. Già presente da alcuni anni sul sagrato della chiesa di San Giovanni Battista in piazza Giovanni Verga, il CSA ha posizionato un presepe in terracotta. Come in passato, a partire dall'8 dicembre in occasione della festività dell'Immacolata Concezione.

Dal presepe si passa allo zampognaro che la mattina del 25 dicembre allieterà grandi e piccoli presenti per le strade e nelle piazze di Aci Trezza con i classici brani popolari del Natale.

Venerdì 2 gennaio 2015, alle ore 19.30, c'è l'appuntamento con la "Festa di inizio anno" nel salone parrocchiale di Aci Trezza (Vico Oratorio), l'evento che chiama a raccolta i soci dell'associazione e tutti i simpatizzanti per festeggiare il nuovo anno associativo con la classica tombola e l'animazione a cura del direttivo del CSA.

Domenica 4 gennaio invece è dedicata alla prima gita associativa dell'anno. Tappa a Palazzolo Acreide, città di Pippo Fava, giornalista ucciso dalla mafia. Proprio in questa occasione nel palazzo del Municipio ci sarà l'iniziativa “Tracce di memoria 1984- 2015” Palazzolo ricorda Giuseppe Fava, a cura del Coordinamento Fava di Palazzolo, della Fondazione Fava, dell’associazione Antiracket di Palazzolo, del Comune di Palazzolo e dell’Assostampa Siracusa. In programma la proiezione del docufilm “I ragazzi di Pippo Fava”. Seguirà il dibattito e la consegna del premio.

Il periodo di iniziative natalizie si conclude in musica con il "Concerto di Capodanno" della "Galatea - L'Orchestra del CSA". Appuntamento per lunedì 5 gennaio 2015 alle ore 20.30 sempre nel salone principale dell'Oratorio parrocchiale di Aci Trezza. Con ingresso gratuito, lo spettacolo sarà accompagnato da una fiera del dolce, il cui ricavato sarà in parte devoluto in beneficenza alla Parrocchia San Giovanni Battista per le spese di manutenzione dei locali parrocchiali.

Antonio Castorina, Presidente del CSA, dichiara: «Anche quest'anno gli eventi natalizi che abbiamo organizzato sono in linea con le tradizioni siciliane: presepe, zampognaro ed una tombola ricca di prodotti siciliani come premi. Infine concludiamo offrendo un concerto della nostra orchestra Galatea, formata per lo più da giovani trezzoti per salutare l'arrivo del nuovo anno nel migliore dei modi».


Stampa   Email