Acitrezza, piazza delle scuole: il CSA interviene sul rischio voragine

Attività culturali
Arriva l'inverno e, visti i recenti danni causati dalle alluvioni, prevenire è meglio che curare.

L'associazione Centro Studi Acitrezza ha inviato una nota all'amministrazione comunale castellese per verificare la stabilità del manto stradale di piazza delle scuole ad Acitrezza e un immediato intervento qualora si riscontri un potenziale danno per i residenti ed i fruitori di Aci Trezza.

La nota ha dato frutti immediati. Ieri è stata messa una transenna nell'area soggetta all'avvallamento.

Il problema, segnalato in passato da diversi cittadini e dalla stampa locale, era già stato preso in considerazione dal Comando dei vigili urbani castellesi che aveva messo una transenna nell'area soggetta all'avvallamento ma che dopo un periodo di tempo era scomparsa.

Così, visto che l'avvallamento sembra ingrandirsi, il CSA ha pensato bene di scrivere e sollecitare nuovamente il Sindaco del Comune di Aci Castello Filippo Drago, l'assessore ai lavori pubblici Salvatore Danubio, l'assessore alla Protezione Civile Massimiliano Di Modica, il Capo della quinta area Adele Trainiti e il Comandante della Polizia Municipale Francesco D'Arrigo.

Inoltre, l'associazione culturale fa notare come la piazza delle scuole è una zona interessata da un ampio passaggio di mezzi di trasporto tra i quali figurano anche gli autobus dell'Azienda Metropolitana Trasporti, da Turismo e da Gran Turismo, e la presenza di diverse abitazioni e delle scuole elementari di Aci Trezza.

Antonio Castorina, Presidente del Centro Studi Acitrezza, commenta così la richiesta di intervento da parte dell'amministrazione castellese: "Le piogge della settimana scorsa hanno provocato diversi disagi e danni sia ad Aci Trezza che nell'hinterland e siamo solo all'inizio della stagione autunnale. L'avvallamento di piazza delle scuole deve essere controllato soprattutto perché in quella zona gravitano le scuole elementari ed inoltre è luogo di manovra dei bus turistici e di linea che transitano ad Aci Trezza".

Stampa