Acitrezza, basalti colonnari: danneggiato cartello turistico


Il Centro Studi Acitrezza torna a segnalare un nuovo problema nell'area dei basalti colonnari del porto di Acitrezza.
Con una lettera inviata al Sindaco del Comune di Acicastello Filippo Drago, all’assessore ai lavori pubblici Sebastiano Romeo, il presidente del CSA Antonio Castorina segnala la rottura di una legenda esplicativa realizzata dalla Soprintendenza catanese in occasione dei lavori di valorizzazione delle rare forme laviche.

Il CSA ha richiesto un’attenta verifica nel proseguimento dei lavori, affinché non si danneggi ulteriormente la legenda esplicativa, un controllo dei danni causati ed una verifica di eventuali responsabilità e l’immediata sostituzione del pannello danneggiato.

Tra l'altro, il CSA aveva chiesto, con nota di protocollo n° 20760 del 6 Settembre 2010, una particolare attenzione per la zona in questione.

Nella nota, l'associazione trezzota sottolinea come i basalti colonnari rappresentino uno dei luoghi più visitati di Acitrezza. Ma soprattutto come ciò sia accaduto a pochi giorni dall'inserimento del Comune di Acicastello nella lista dei Comuni a vocazione turistica della Regione Siciliana.

Sulla questione è intervenuto il consigliere comunale del movimento civico "Il Cambiamento" Toni Guarnera che ha contattato immediatamente l'assessore Romeo per chiedere spiegazioni sull'accaduto: "L'assessore mi ha riferito che il cartello sarà ripristinato e inserito nel contesto del nuovo lungomare dei Ciclopi, insieme a quello previsto nei "Faraglionelli". In attesa che ciò avvenga al più presto, nel prossimo consiglio comunale presenterò delle mozioni per migliorare la fruibilità dell'area dei basalti colonnari quale bene turistico inestimabile".

Stampa   Email