Acicastello, donazione degli organi: il CSA chiede l'istituzione dell'albo

L’associazione culturale Centro Studi Acitrezza ha inviato una nota a Filippo Drago, sindaco del Comune di Acicastello e a Enrico Privitera, assessore ai servizi demografici per istituire l’albo dei donatori di organi e tessuti nel comune rivierasco.

In particolare, il CSA ha protocollato un modulo pronto da utilizzare per i dipendenti dell’ufficio anagrafe secondo quanto previsto dall'articolo 3, comma 8 bis della legge n. 25 del 26 febbraio 2010 e dall’art. 43 del decreto legge 69/2013, meglio noto come “Decreto del fare”.
 
Antonio Castorina, Presidente del Centro Studi Acitrezza, commenta così l’iniziativa: “La donazione degli organi è un grande atto di rispetto per la vita. Fare in modo che si possa incentivare farà crescere il grado di civiltà nella nostra comunità. Siamo certi che questa proposta venga accolta dall'amministrazione comunale ed attivata al più presto”.


Stampa   Email